3 mosse per arredare casa con le piante grasse

Versatili e anche colorate: le piante grasse hanno bisogno di poche attenzioni per restituire angoli di casa davvero cool.

La diffusione delle piante grasse tra gli ambienti dei nostri appartamenti e case, la dobbiamo al grande fascino esotico che evocano, ma anche per il poco tempo che necessitano in termini di cura.

Arredare casa con le piante grasse è uno dei tanti modi che abbiamo per rendere salubre e allo stesso tempo accogliente un angolo di casa. Inoltre, sono un’ottima soluzione per quelli di noi che non hanno molto tempo da poter dedicare alle loro cure o trascorrono molti giorni fuori casa.

Piante grasse dette succulente

Dal punto di vista botanico, il termine che identifica nel modo migliore le piante grasse senza spine è succulente.

Questa denominazione, infatti, comprende una serie di specie diverse ma con caratteristiche simili: oltre ai classici cactus, originari delle zone aride degli Stati Uniti, del Messico e del Sud America, esistono varietà di almeno 20 famiglie diverse e diffuse in habitat altrettanto diversi tra loro.

Tutte hanno in comune una caratteristica principale, ossia la presenza di un tessuto carnoso nei fusti, nelle foglie o nelle radici, che permette loro di conservare acqua e resistere molto bene a lunghi periodi di siccità.

Arredare casa con le piante grasse: valorizzare il tuo angolo preferito in 3 mosse

La cucina o la zona living è lo spazio in cui la maggior parte di noi trascorre il proprio tempo libero. Che sia rilassandosi davanti ad un caffè, un film o chiacchierando al telefono con un’amica in modo rilassato.

È proprio in questi ambienti che le piante da interno giocano un ruolo importante: ci aiutano a rinfrescare l’aria anche a livello visivo, rendendosi complici di un completo momento di godimento del nostro momento di tranquillità.

Pianta focus

Quella più grande e chiamata così perché attira l’attenzione all’interno della stanza. Anche il vaso deve avere la propria importanza.

Piante da compagnia

La loro presenza è vicino ai punti di relax come divani e poltrone, come fossero sedute al tuo fianco.

Urban jungle personale

Per dividere uno spazio ma anche per creare un’atmosfera molto green.

  • Sistema le piante ad altezze differenti
  • Scegli piante con foglie di diverso colore e dimensione per creare movimento

Il bello di arredare casa con le piante grasse è che possiamo sperimentare ogni giorno: non solo cambiandone la disposizione all’interno dell’ambiente ma anche accostando specie dalla forma e dalle caratteristiche diverse.

Condividi l’articolo:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp

Seminare piante amiche delle api

Aiutare le api coltivando delle piante bee-frindly, è un contributo che permette a questi insettini di continuare con la loro funzione principale: l’impollinazione.
Essenziale per la vita dell’uomo.

Leggi tutto »