Dal rametto, alla pianta di mimosa in vaso

Una tradizione che può durare tutto l'anno: consigli per la tua pianta di mimosa in giardino.

Gialla, imponente e profumatissima.
Nel nostro Paese la mimosa, sul finire della Seconda Guerra Mondiale, diventa la pianta simbolo della giornata internazionale della Donna. La scelta ricade su di lei per la sua fioritura in febbraio, e perché molto comune in Italia: la mimosa, infatti, è una pianta che cresce anche spontaneamente. Per questo motivo, già in quegli anni se ne trovava in grande quantità e a buon mercato.

Il suo fiore si compone di tanti pallini gialli, uniti su di uno stesso ramoscello. La sua struttura rappresenta nella nostra tradizione la vicinanza e la solidarietà tra le donne.

Nel linguaggio dei fiori, invece, è anche sinonimo di libertà. Forse perché fin dal primo sguardo fa subito pensare alla primavera!

Pianta di mimosa in vaso: terreno ed esposizione

La pianta di mimosa ama il sole, ma teme i ristagni idrici. E preferisce la posizione riparata dal vento.
Dal mese di marzo la mimosa può essere coltivata anche in vaso, che deve essere alto e molto capiente.

Per la tua pianta di mimosa in vaso, scegline uno con un diametro di almeno 50 centimetri. In questo modo puoi garantirle una crescita rapida e una fioritura abbondante.

Il terreno ha bisogno di un terzo di terriccio per trapianti, un terzo di terra universale e un terzo di torba e drenaggio, le comuni palline di argilla espansa. Aggiungi regolarmente concime per arbusti a fiori, o il concime per le rose. Ogni due o tre anni la pianta di mimosa ha bisogno di essere rinvasata, utilizzando sempre un mix di terra.

Innaffiatura della mimosa

Durante la crescita della pianta, la mimosa in vaso deve essere innaffiata regolarmente, senza lasciare che la terra si secchi. In inverno, invece, le innaffiature possono essere un po’ più diradate.

Consigli per le cure della tua pianta di mimosa in vaso

In occasione della giornata internazionale della Donna, il nostro garden si colorerà di giallo: rametti, composizioni e piante tra cui scegliere per il tuo dono. Consigli e trucchi dai nostri giardinieri per far continuare la magia della mimosa, nella tua casa, in balcone o nel tuo giardino, per tutto il prossimo anno.

A recapitare i tuoi pensieri per la festa della donna, ci pensiamo noi: sono attive le consegne a domicilio.

Condividi l’articolo:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp

Ti siamo vicini anche durante il passaggio in zona rossa.

 
Siamo qui per aiutarti ad avere cura del tuo giardino e delle tue piante anche in un momento di mobilità limitata.
Il nostro servizio di consegna a domicilio sarà attivo durante tutta la durata delle restrizioni, e puoi raggiungerci telefonicamente in qualsiasi momento:
 

In zona rossa, non rinunciare al verde.