Bulbi da piantare a febbraio: ecco quali sono!

Sapevi che il mese di febbraio è ottimo per iniziare a piantare i bulbi? Se anche tu ami i fiori in estate, questo mese è quello perfetto per mettere a dimora una grande quantità di bulbi.

Sapevi che il mese di febbraio è ottimo per iniziare a piantare i bulbi? Se anche tu ami i fiori in estate, questo mese è quello perfetto per mettere a dimora una grande quantità di bulbi.

Le fioriture estive hanno bisogno di un lungo periodo di preparazione, bisogna quindi giocare d’anticipo! Questo vale in particolar modo per i bulbi in quanto richiedono alcuni mesi per germogliare e per far sfoggiare splendidi fiori!

Ma quali sono i bulbi da piantare in inverno? Ecco un elenco di fiori da bulbo tra cui puoi scegliere per colorare le tue aiuole, il tuo terrazzo o il tuo giardino!

Quali bulbi piantare a febbraio

Esistono molte tipologie di bulbi. Ci sono quelli primaverili che devono essere piantati in autunno, da settembre a dicembre, e poi ci sono quelli estivi che devono essere piantati nei mesi di febbraio e marzo. Ecco quali sono i bulbi da piantare in questo periodo dell’anno:

  • Begonia: è una pianta tropicale perenne della famiglia delle Begoniaceae che comprende quasi 2000 specie diverse. È di dimensioni ridotte, dalle foglie e dai fiori sempre molto apprezzati per la forma e per i diversi colori. Inoltre, non ha bisogno di particolari attenzioni.
  • Dahila: è una pianta ornamentale apprezzata moltissimo per i suoi fiori vistosi e colorati. Originaria del Messico e dell’America centrale, è una pianta perenne che fiorisce durante l’estate e l’autunno, attraendo farfalle e api grazie al suo nettare! È abbastanza resistente e richiede un terreno ben drenato e una buona esposizione al sole per crescere e fiorire al meglio.
  • Narciso: anche il narciso fa parte delle piante bulbose da piantare a febbraio. I suoi fiori sono piccoli, dai colori estivi come il bianco e il giallo ed emana un gradevolissimo profumo. È detto “fiore di maggio” ed è in grado di donare una bellissima atmosfera al giardino e al terrazzo.
Quali bulbi piantare a febbraio

Come preparare il giardino

Prima di piantare i tuoi bulbi, ricordati sempre di preparare il tuo giardino in vista della primavera e dell’estate. Parti sempre con l’eliminare le erbacce infestanti nel terreno, vangandole bene e strappandole. Questo permetterà alle nuove piante di crescere meglio e, soprattutto, agli insetti dannosi di non diffondersi prima del tempo.

Presta attenzione anche alle potature. Devono sempre essere leggere ed essere eseguite sul finire dell’inverno. Ricordati di fare cicatrizzare con un prodotto naturale le zone in cui hai proceduto col taglio, proprio per non attirare insetti indesiderati e parassiti.

Come si piantano i bulbi da fiore

Ti lasciamo una piccola guida passo-passo su come piantare i bulbi da fiore:

  • Acquista i bulbi: assicurati innanzitutto che siano sani e di alta qualità, privi di segni di malattie o danni e che siano adatti al clima e alle condizioni del terreno del tuo giardino.
  • Scegli il posto giusto: i bulbi da fiore prosperano in terreni ben drenati e soleggiati. Assicurati che il luogo di piantagione riceva almeno 6-8 ore di sole al giorno. Evita le aree con ristagno d’acqua, poiché i bulbi possono marcire.
  • Prepara il terreno: prima di piantare, prepara il terreno rimuovendo erbacce, sassi e detriti. Aggiungi compost o concime organico per migliorare la fertilità e il drenaggio.
  • Scava le buche: aiutati con una vanga per scavare buche a una profondità e distanza appropriate per il tipo di bulbo che stai piantando. Generalmente, la profondità dovrebbe essere circa 2-3 volte la dimensione del bulbo.
  • Pianta i bulbi: posiziona i bulbi nella buca con il lato appuntito rivolto verso l’alto. Assicurati che siano piantati nella direzione corretta. Copri i bulbi con terra e compatta leggermente intorno a loro per rimuovere eventuali bolle d’aria.
  • Annaffia: dopo la piantagione, annaffia bene il terreno per garantire che i bulbi abbiano abbastanza umidità per iniziare a crescere. Evita di inondare il terreno, poiché l’eccesso d’acqua può causare il marciume dei bulbi.
  • Fornisci protezione: se il clima è freddo, considera di coprire il terreno con uno strato di pacciame per proteggere i bulbi dalle gelate tardive e dai danni causati dal gelo.
  • Cura continua: una volta che i bulbi hanno iniziato a crescere, assicurati di mantenere il terreno umido ma non troppo bagnato. Fornisci sostegno se necessario per le piante più alte e rimuovi le erbacce che possono competere per le risorse.

Seguendo questi passaggi, potrai piantare con successo i bulbi da fiore nel tuo giardino e goderti splendide fioriture durante la stagione di crescita! Hai bisogno di ulteriori consigli? Ti aspettiamo da EcoPark Garden Pravettoni!

Condividi l’articolo: