Come innaffiare le piante quando si va in vacanza?

Durante il periodo estivo, quando avrai deciso di andare in vacanza e stare lontano dalla tua casa per qualche giorno o settimana, uno dei problemi a cui dovrai trovare una soluzione è quello dell’irrigazione delle piante o dei fiori.

Durante il periodo estivo, quando avrai deciso di andare in vacanza e stare lontano dalla tua casa per qualche giorno o settimana, uno dei problemi a cui dovrai trovare una soluzione è quello dell’irrigazione delle piante o dei fiori.

Hai qualcuno che potrà occuparsi delle tue piantine? Un parente, un vicino di casa, un amico? Se la risposta è sì, questa sarà la soluzione più imminente. Ma, al contrario, se non hai nessuno che può darti una mano a mantenere in vita il tuo ambiente verde, allora dovrà trovare un piano B.

Il primo consiglio che ti vogliamo dare, è quello di spostare le tue piante in un luogo ombreggiato, in modo da ridurre al minimo l’evaporazione dell’acqua.

Vediamo però insieme qualche altro trucchetto per aiutarti a non lasciar seccale le tue piante durante le vacanze estive.

Metodi per irrigare le piante

Ci sono diversi modi per poter innaffiare le piante in autonomia quando non si è in casa per un tempo più o meno lungo. Tra i più comuni trovi:

  • Coni a forma di carota. Questo è sicuramente il sistema più semplice: dovrai infatti inserire nel terreno dei tuoi vasi i tipici coni a forma di carota allungata i quali rilasceranno lentamente dell’acqua facendola traspirare dai pori del materiale di costruzione.
  • Kit d’irrigazione automatica. Se hai molte piante d’annaffiare, potrai optare per un sistema d’irrigazione automatico. Dovrai comunque tenere presente che ti servirà una fonte d’acqua e un collegamento costante all’energia elettrica.
  • Irrigazione con filo o corda. Questo è un metodo leggermente più elaborato: dovrai infatti utilizzare un filo di lana o cotone e immergere un’estremità in un secchio d’acqua mentre l’altra estremità dovrai posizionarla nei tuoi vasi circa 4-5 cm sottoterra.

Fito Irri-gò: il metodo innovativo per innaffiare le tue piante

I prodotti Irrigò di Fito sono una linea nata per garantire alle piante il giusto apporto di acqua, anche quando non è possibile irrigarle per un periodo più o meno lungo.

Irrigò è presente in due tipologie: Irri-gò Plus Piante Verdi ed Irri-gò Plus Piante Fiorite

Entrambi sono prodotti costituito da acqua complessata arricchita di elementi nutritivi che garantiscono una crescita sana e rigogliosa di tutte le piante.

La speciale formula permette di annaffiare e nutrire le tue piante con un solo gesto, una volta ogni 7-10 giorni. Sono indicati per le normali annaffiature in sostituzione dell’acqua di rubinetto.

Inoltre, la loro leggera densità impedisce all’acqua di fuoriuscire subito dal sottovaso. In questo modo riduce sensibilmente l’evaporazione e elimina il ristagno nel sottovaso escludendo la possibilità di deposito delle uova di zanzara.

Sei interessato ad Irrigò? Lo trovi nel nostro Garden, passa a trovarci ti aspettiamo!

Come innaffiare le piante in estate

Condividi l’articolo:

 

Orari del Garden

Lunedì
aperti dalle ore 14:30 alle ore 19:30

Da martedì a sabato
orario continuato 9:00 – 19:30

Domenica
aperti dalle ore 9.00 alle ore 12:30 e dalle ore 15:00 alle ore 19.00